BARRETTE DI CIOCCOLATO, COCCO, CEREALI E FRUTTA A GUSCIO / SENZA GLUTINE + VEGAN | Emanuela Caorsi | Consulente in Nutrizione Olistica

La Pasqua è finita ma le uova di cioccolato no?

Ecco un’idea per riciclare il cioccolato perfetta per grandi e piccini: delle barrette con cereali e frutta a guscio ottime a colazione o come merenda!
Non vi serve altro che del cioccolato, qualche cereale soffiato a scelta, del grano saraceno e della frutta a guscio a scelta.
Io ho aggiunto anche del burro di cocco che ho sciolto insieme al cioccolato, ma non è indispensabile.

Io le ho fatte con cioccolato fondente all’85% e vi invito ad evitare di farle con il cioccolato al latte che è davvero tanto dolce e fatto con latte in polvere di mucche allevate chissà come.

Immaginate questa come una “non-ricetta” perché non si deve far altro che far sciogliere il cioccolato e poi buttare dentro tutto ciò che desiderate! Nulla di più semplice e goloso!

Barrette di cioccolato, cocco, cereali e frutta a guscio  / senza glutine + senza burro

Ingredienti.

300 gr cioccolato fondente minimo 75%
50 gr burro di cocco
2 tazzine da caffè di grano saraceno 
2 tazze da cappuccino di amaranto soffiato
1 tazza da cappuccino di frutta secca mista (per me pistacchi e noci di macadamia)
cocco grattugiato per decorare (facoltativo)

Procedimento.

  1. Tosta il grano saraceno in un padellino antiaderente per alcuni minuti a fuoco basso girandolo di tanto in tanto. Tieni da parte.
  2. Fai sciogliere a bagnomaria il cioccolato fondente.
  3. Quando è sciolto, aggiungi il burro di cocco e fallo sciogliere.
  4. Versa il grano saraceno e l’amaranto soffiato nel cioccolato.
  5. Trita grossolanamente la frutta a guscio e aggiungila al cioccolato.
  6. Il composto deve risultare denso e abbastanza asciutto.
  7. Ricopri uno stampo con della carta da forno e versa il composto di uno spessore di circa un centimetro in una teglia. Non preoccuparti se la teglia che hai è troppo grande: sfruttane solo 3 lati. Lo spessore di un cm è importante.
  8. Ricopri con del cocco grattugiato e riponi in frigo per almeno 2 ore prima di servire.
  9. Conservale in frigo.

 

Note.

  • Puoi fare tu il cioccolato seguendo questa ricetta
  • Puoi sostituire l’amaranto soffiato con i cereali soffiati che preferisci – rispetta il volume indicato altrimenti rischi non ci sia abbastanza cioccolato per ricoprirlo.
  • Io uso il burro di cocco, cocco grattugiato e la frutta a guscio di GustoVivo.bio – puoi usare il mio codice sconto del 10% ema10 

ISCRIVITI ALLA MIA NEWSLETTER!

 

Scarica la guida gratuita
“Primi Passi Verso una Alimentazione Olistica”

Inoltre riceverai la mia newsletter con le ultime ricette e i miei articoli per imparare a volerti bene ogni giorno di più.
 Inserisci la tua e-mail nel form sottostante e scarica il tuo regalo!

You have Successfully Subscribed!