EmanuelaCaorsi-caco-cacao
Oggi vi do una non-ricetta, della quale non mi prendo nessun merito (l’invenzione è di Carmen Veca, creatrice di bellissimi monili. Qui trovate la sua pagina FB) e che probabilmente avrete già provato tutti visto che su Facebook sta impazzando! Io però la scrivo per coloro che su FB non vanno spesso o che non fanno parte dei mille gruppi di “cuoche tutte matte” di cui faccio parte anche io!

So che tre ricette con il cioccolato una in fila all’altra non si possono proprio vedere! Come se non facessi altro che vivere di cioccolato! Va bè, spero mi perdoneretequando vi dirò come fare il budino più buono che abbiate mai assaggiato senza latte, uova, farina e addirittura senza fornello e per di più. fatto solo con due ingredienti, di cui il primo è…udite udite…il cacao crudo in polvere (che non dovrebbe suonarvi nuovo visto che ne ho parlato nello scorso post!).

E l’altro?! I CACHI!!!

EmanuelaCaorsi-caco-cacao-1

Si prendono due cachi, si lavano, si spellano, si toglie il picciolo, si mettono nel frullatore, si aggiungono due cucchiai di cacao crudo…wwwwuuuuhhhhh per 10 secondi…e si mettono in dei pirottini -operazione da fare super velocemente perché si solidifica in fretta-, poi frigo per mezz’oretta e poi…si mangiano!!! Siete anche autorizzati a mangiarlo direttamente dal contenitore del frullatore come ho fatto io!

Come mai stanno insieme? Grazie alla pectina, una sostanza gelatinosa che è contenuta anche nelle mele e che viene spesso usata come addensante per fare marmellate senza zuccheri aggiunti.

Ho deciso di pubblicarla ora perché ho pensato che se magari aveste dei cachi a casa, potreste farlo domani visto che è Festa!

EmanuelaCaorsi-persim-choco-pudding-2

La pectina, fa bene al budino, ma fa bene anche a voi!

La pectina è una fibra solubile che, come tale, aiuta ad abbassare i livelli di colesterolo e a rimuovere il grasso dall’apparato digerente.
In particolare è utile nel tenere sotto controllo il diabete poiché rallenta l’assorbimento del cibo dopo i pasti (evitando così che ci siano picchi glicemici). Aiuta, inoltre, a rimuovere metalli pesanti e tossine ed aiuta a ridurre gli effetti collaterali della radioterapia. Infine, abbassando il colesterolo, riduce il rischio di malattie cardiache e calcoli alla cistifellea.

 

BUDINO AL CIOCCOLATO / GF + VEG + SF + RAW

Ingredienti.
Per una persona
1 caco maturo biologico
1 cucchiaio di cacao crudo

Procedimento.
Lava il caco, privalo del picciolo e mettilo in un frullatore (fate attenzione a togliere tutti i semi!), aggiungi il cacao e frulla alla massima velocità per 10 secondi.
Mangialo subito o trasferisci velocemente il composto in dei pirottini di silicone o di alluminio (si solidifica molto in fretta!), metti in frigo per 30 minuti e servite con una spolverata di cacao crudo.

Nota.
– Puoi usare anche il frullatore ad immersione.

ISCRIVITI ALLA MIA NEWSLETTER!

Se vuoi ricevere le mie ricette, i miei articoli per imparare a volerti bene ogni giorno di più, le date dei prossimi corsi, anteprime imperdibili e altri contenuti esclusivi, inserisci la tua mail nel form sottostante.

You have Successfully Subscribed!