Volevo preparare qualcosa in occasione della cenetta di inaugurazione della casetta della mia migliore amica Vale e così, mi sono armata di tutti i prodotti FeelGood che mi hanno gentilmente mandato da provare e, completamente “a caso”, ho creato queste deliziose crostatine ai lamponi, senza glutine, paleo e senza zucchero e senza latticini. Spaziali!

Le farine di frutta a guscio e semi di FeelGood sono disoleate rendendole perfette per cotture in forno. Quando si utilizza frutta a guscio tritata, è inutile nascondere il fatto che, un po’ di ossidazione degli acidi grassi contenuti nella frutta a guscio esposta ad alte temperature ci sia. Nulla di drammatico, sia chiaro, ma sicuramente il fatto di usare delle farine private degli olii fa sì che questo problema non si presenti!

Queste farine, essendo disoleate, hanno un contenuto proteico maggiore se paragonate alla stessa quantità di farina ottenuta semplicemente tritando frutta a guscio e semi, quindi sono fantastiche per gli sportivi. Apro e chiudo una parentesi: vi prego, basta usare gli albumi in bricchetto!!! Fanno male porca paletta!!! Cosa vi ha fatto di male il tuorlo???

Tornando a noi, queste crostatine sono anche senza zucchero perché ho utilizzato Bio Sweet, l’eritrolo, 100% naturale e bio che, oltre ad avere 0 calorie (cosa che per me non è necessariamente importante visto che il concetto di calorie è obsoleto!!!) ha un indice glicemico nullo rendendolo perfetto per i diabetici e per chi ha problemi di glicemia e insulino-resistenza o per chi soffre di candida.

Metto già le mani avanti dicendo che non penso che queste crostatine possano venire così sostituendo le faine disoleate con pari quantità di farina ottenuta da frutta a guscio tritata visto che le farine disoleate hanno un potere assorbente assorbono più liquidi) superiore. Però potete provare a mantenere le stesse dosi aggiungendo poi un amido come dell’amido di tapioca, di mais o di patate che assorbano l’acqua in eccesso e donino friabilità alla crostatina! Se provate, fatemi sapere come vengono!
Se non avete l’eritrolo, potete sostituirlo con zucchero di cocco. Non sarà più senza zucchero, ma sarà buonissima ugualmente.

Eccovi la ricetta…

CROSTATINA PALEO AI LAMPONI E SENZA ZUCCHERI / GF + V + SF

Ingredienti.
per 2 crostatine

per la frolla:
4 cucchiai di farina di noci disoleata*
4 cucchiai di farina di mandorle disoleata*
2 cucchiai di farina di semi di chia disoleata*
4 cucchiai di eritrolo Bio Sweet*
1 pizzico di sale
2 cucchiai di olio di cocco freddo
1 uovo bio

per la marmellata:
1 vaschetta di lamponi
1 cucchiaino di semi di chia
2 cucchiai di eritrolo Bio Sweet*
1/2 cucchiaino di zenzero fresco grattugiato

 

Procedimento.

Preriscalda il forno a 180°C (ventilato) e rivesti due stampini per crostatine con carta da forno leggermente inumidita e strizzata.
Prepara la frolla mettendo le farine, il sale e l’eritrolo in una ciotola. Mescola con le mani.
Aggiungi i due cucchiai di olio di cocco (deve essere solido, non sciolto!) e lavora con la punta delle dita ottenendo delle briciole (come se stessi facendo la crostata classica con il burro per intenderci). Aggiungi l’uovo e impasta con le mani fino ad ottenere una palla. Se fosse troppo asciutta puoi aggiungere uno o due cucchiai di acqua o latte vegetale.
Dividi la frolla in due e forma due palline più piccole. Trasferiscile sulle teglie e appiattiscile  in modo omogeneo con le mani seguendo lo stampo. Tieni da parte.

Prepara la marmellata mettendo in padella i mirtilli e lo zenzero con 4 cucchiai di acqua. Fai cuocere a fuoco medio e quando sono morbidi, schiacciali con una forchetta, aggiungi i semi di chia e ancora due cucchiai di acqua nel caso in cui l’acqua fosse evaporata. Lascia che l’acqua evapori completamente e trasferisci la marmellata sulle crostatine.

Inforna per 10-12 minuti.
Lascia raffreddare prima di toglierle dallo stampo.
Enjoy!

Note.
– Puoi utilizzare la frolla per fare dei biscottini. Riduci leggermente il tempo di cottura
– Trovi tutti i prodotti con (*) su feelgood.bio

ISCRIVITI ALLA MIA NEWSLETTER!

Se vuoi ricevere le mie ricette, i miei articoli per imparare a volerti bene ogni giorno di più, le date dei prossimi corsi, anteprime imperdibili e altri contenuti esclusivi, inserisci la tua mail nel form sottostante.

You have Successfully Subscribed!