Mi capita di sentirmi “rimproverare” da alcune persone perché non pubblico abbastanza o perché non manda la Newsletter e qui mi scuso pubblicamente, ma porca paletta, le ore sono solo 24!!! Quando ho duemila cose di lavoro da fare, ovviamente tutte urgentissime (mi capite lo so!!!), il sito passa in secondo piano ahimè. Poi voi non avete idea del tour de force che abbiamo fatto con Claudia, Cristina e Marika per creare MISSIONE BIKINI (ormai non ci si può più iscrivere)! Ma che soddisfazione vedere che più di 2000 di voi hanno deciso di partecipare e che state apprezzando tanto il nostro lavoro fatto con tanto amore.

Ecco, ora che vi ho spiegato il motivo per cui a volte sono costretta a trascurare mio malgrado il mio adorato blog (su Facebook e Instagram però mi trovate tutti i giorni eh!!!), passiamo alla ricetta di oggi: un frullato verde super alcalinizzante.

Eh si, perché per me o il frullato è green o non è. Il frullato di frutta, per quanto sia buono, è una bomba di zuccheri e spesso si mette molta più frutta di quella che si mangerebbe se non fosse frullata. So che il colore verde possa lasciarvi un po’ perplesse, ma vi assicuro che, superato quel “blocco”, ve ne innamorerete come ho fatto io.

Perché bere un frullato verde?

Ci sono diverse ragioni che dovrebbero spingervi ad iniziare a berlo:

  • E’ una bomba alcalinizzante e ormai sapete che alcalinizzare è importantissimo per contrastare l’acidità del corpo (proteine animali e prodotti raffinati -zucchero e farina bianca in primis- sono molto acidificanti, ma anche lo stress e l’inquinamento acidificano molto il corpo) che è la principale causa dell’invecchiamento e dell’insorgere di patologie di ogni tipo.
  • E’ un concentrato di vitamine e minerali, soprattutto Magnesio, un minerale spesso carente. Il magnesio aiuta a contrastare lo stress e a rilassarci. Ne abbiamo tutti dannatamente bisogno!
  • E’ ricco di fibre che aiutano la regolarità intestinale ed essendo già sminuzzate sono più facili da digerire
  • E’ buono! e dà proprio l’idea di bere qualcosa che nutra a fondo il nostro corpo

 

Quando berlo?

  • Io lo bevo a colazione dopo aver bevuto la mia nuova addiction, il Maca Latte (presto la ricetta!)
  • Perfetto come spuntino di metà mattina o di metà pomeriggio 
  • Ottimo dopo l’attività fisica con l’aggiunta delle proteine dei semi di zucca o della canapa

 

Nota. Se avete spesso l’aria nella pancia vi consiglio di evitarlo.

 

FRULLATO VERDE SUPER ALCALINIZZANTE

Ingredienti.
1/2 pera abate o 1 pera piccola 
1/2 cetriolo privato della buccia
2 mega manciate di spinaci
1 pezzetto di zenzero in base al tuo gusto
2 cucchiaini di succo di erba di grano GustoVivo
1/4 cucchiaino di vaniglia in polvere GustoVivo
1 cucchiaio di proteine della canapa o dei semi di zucca GustoVivo (opzionale)
250 ml di acqua o latte di mandorla (v.note)

Procedimento.
Taglia a pezzi la pera e il cetriolo e togli la buccia allo zenzero. Metti tutti gli ingredienti in un frullatore e frulla alla massima velocità per 30 secondi o fino a quando il frullato non sarà cremoso.
Servi subito.
Puoi prepararlo la sera prima per la mattina conservandolo in frigo in un barattolo di vetro ben chiuso.

Note.
– Aggiungi le proteine della canapa o della zucca se bevi questo frullato dopo l’attività sportiva o se omettendole senti che ti viene fame dopo poco;
– Utilizza latte di mandorle per rendere questo frullato più sostanzioso;
– Io spesso lo bevo con acqua e senza proteine vegetali: è più leggero e mi sazia comunque a lungo.

ISCRIVITI ALLA MIA NEWSLETTER!

Se vuoi ricevere le mie ricette, i miei articoli per imparare a volerti bene ogni giorno di più, le date dei prossimi corsi, anteprime imperdibili e altri contenuti esclusivi, inserisci la tua mail nel form sottostante.

You have Successfully Subscribed!