Oggi niente racconti di vita vissuta, ma una ricetta super! Anzi, quattro ricette in una! Non male, vero?

Anche d’estate a volte viene voglia di lasagne, ma di accendere il forno proprio non se ne ha voglia e così, ecco che vi vengo in soccorso con questa ricetta spettacolare che ho imparato l’estate scorsa quando ero in California alla Matthew Kenney Culinary. Ammetto che, prima di imparare a fare queste lasagne, le avevo fatte diverse volte anche io a casa con ottimi risultati, ma queste, se seguite passo la ricetta e, per una volta, decidete di mettere da parte il vostro estro in cucina, vi lasceranno senza parole!

Io sono come molti di voi: seguire una ricetta dall’inizio alla fine?! Non se ne parla! Il “il mio tocco” lo devo sempre mettere ovunque! A volte però, a furia di aggiungere qui e togliere là si snatura completamente una ricetta e si finisce per perdersi quello che sarebbe potuto essere il risultato finale, scoprendo nuovi sapori e nuove consistenze. Fidatevi! Per questa volta seguite la ricetta! Dopotutto, Matthew Kenney se ha avuto tutto il successo che ha, proprio un imbranato in cucina non lo è, no?!

LASAGNE RAW

Ricotta di noci di macadamia
125 gr (1 cup) noci di macadamia ammollate per almeno 2 ore.
60 ml (1/4 cup) acqua filtrata
2 cucchiaini di lievito alimentare
1/2 cucchiaino di succo di limone

Frulla tutti gli ingredienti in un tritatutto fino a quando non otterrai una crema.

Pesto di pistacchi
1 cup di foglie di basilico (1 mazzetto)
1/4 cup di foglie di spinacini
30 gr (1/4 cup) di pistacchi
1/4 cucchiaino di sale
1/2 cucchiaino di succo di limone
2 cucchiai di olio evo

Metti tutti gli ingredienti tranne l’olio in un tritatutto. Frulla, ma lascia il pesto grossolano. Aggiungi l’olio e frulla nuovamente fino ad incorporarlo.

Salsa di pomodoro
1/2 cup (una bella manciata) di pomodori secchi ammollati per 4-5 ore
1 pomodoro medio privato dei semi e tagliato grossolanamente
1 cucchiaio di scalogno tagliato finemente
1 cucchiaino di succo di limone
1/4 cucchiaino di sale
1/4 cucchiaino di peperoncino secco
1/2 peperone rosso privato dei semi e tagliato grossolanamente (facoltativo)
2 cucchiaini di olio

Strizza l’eccesso di liquido dai pomodori secchi. Metti tutti gli ingredienti eccetto l’olio in un tritatutto e trita fino a quando gli ingredienti non sono ben amalgamati. Aggiungi piano piano l’olio di oliva e frulla nuovamente.

Impiattamento
1 zucchino
1/2 pomodoro cuore di bue tagliato a fette spesse 6 mm circa
1/2 cucchiaino di olio di oliva
erbe fresche o microgreens
un pizzico di sale
pepe fresco

Taglia gli zucchini con una mandolina in 9 fette lunghe 7,5-10 cm e spesse circa 3 mm.
Disponi gli zucchini su un foglio di carta da forno e ungile con un pochino di olio evo e sale. Lasciale riposare per 2 o 3 minuti.
Su un piatto da portata, disponi 3 “lasagne” di zucchini sovrapponendole leggermente, aggiungi ricotta, pesto, salsa di pomodoro e le fette di pomodoro. Ripeti per il secondo strato e termina con le ultime 3 fette di zucchini. Decora con delle piccole quenelles di ricotta, pesto e salsa di pomodoro. Aggiungi micro-greens e pomodorini.

Condividi con le persone a cui vuoi beneShare on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestEmail this to someone


divider