Le mie magie continuano con questa torta di mele senza glutine, vegan, senza zuccheri aggiunti (niente datteri o frutta disidratata, solo frutta fresca!) e senza grassi aggiunti (né olio, né burro). Insomma una torta che sulla carta sembra essere senza niente è invece di una bontà infinita.

Come tutte le cose meglio riuscite, questa torta nasce da un errore!

Per un periodo dovrò mangiare di nuovo senza zuccheri (per scaramanzia non voglio anticiparvi nulla di cosa sto facendo adesso per rimettere finalmente in sesto la mia salute una volta per tutte!) così, in occasione del compleanno del mio papà avevo pensato di fare una torta con una frolla senza zucchero usando farina di castagne, burro di mandorle e latte di riso integrale (di solito non li uso, ma in questo caso sarebbe stato perfetto per dolcificare!) ricoperta da mele cotte caramellate. Idea fantastica! Se non fosse che, dopo aver fatto la frolla mi sono resa conto di…averla fatta con la farina di grano saraceno… Un genio insomma!
Le mele che avevo comprato non esano poi così dolci, così ho aperto il frigo dove avevo una pera molto matura e dolcissima. Era proprio quello di cui avevo bisogno. Yeah!
L’idea di mettere solo la frutta cotta sulla frolla però non mi convinceva…Ed ecco così la vera idea geniale: perché non fare una pastella con farina di castagne e latte di riso che desse una consistenza simile a quella di una crema pasticciera con il valore aggiunto di dolcificare ulteriormente la torta?! 

Morale della favola: è venuta una torta spettacolare, bellissima oltre che super mega buonissima! Perfetta per chi deve limitare il consumo di zuccheri e per chi ama un dolcino dopo il pasto: non essendoci zuccheri aggiunti risulta leggerissima e facile da digerire.


TORTA DI MELE SUPER

(VEGAN, SENZA GLUTINE, SENZA OLIO E SENZA ZUCCHERI AGGIUNTI)

Ingredienti per uno stampo da 18 cm
Per la frolla:
170 gr (1 cup) di farina di grano saraceno
3 cucchiai abbondanti (circa 80 gr) di burro di mandorle tostate 
60 – 80 ml (1/4 – 1/3 cup) di latte di riso
1 pizzico di sale
Per la pastella di farina di castagne:
3 cucchiai abbondanti di farina di castagne
4-5 cucchiai di latte di riso
1 pizzico di sale
Per il ripieno:
6 mele 
1 pera abate matura (2 se sono piccole)
1/2 cucchiaino di cannella
1 macinata di pepe nero

Procedimento:
Lava le mele e tagliale sottili sottili con una mandolina. Trasferiscile in una padella antiaderente e cuocile a fuoco medio-basso fino a quando non saranno morbide e leggermente appassite.
A parte, lava la pera, privala del torsolo e dei semini, tagliala a cubetti e mettila in una padella antiaderente con la cannella e il pepe. Fai cuocere a fuoco medio fino a quando non sarà morbidissima e di sfalderà schiacciandola con una forchetta.
Preriscalda il forno (statico) a 180°C.
Prepara la pasta frolla mettendo la farina, il sale e il burro di mandorle in una ciotola e con una forchetta cerca di amalgamarla ottenendo delle briciole. Aggiungi il latte di riso piano piano piano e inizia a mescolare per incorporarlo. Inizia ad impastare con le mani. Aggiungi ancora un pochino di latte di riso se si sfalda. Devi ottenere un panetto compatto e malleabile.
Spolvera una superficie con della farina e stendi la frolla con un mattarello dello spessore di circa 5 mm.
Fodera una teglia da 18 cm con della carta da forno (io prima la inumidisco e la appallottolo per renderla più malleabile) trasferiscici la frolla (il trucco è di arrotolarla sul mattarello e srotolarla una volta sulla teglia). Bucherella il fondo con i rebbi di una forchetta.
Prepara la pastella setacciando la farina di castagne in una ciotola e aggiungendo il sale e a poco a poco il latte di riso mescolando con una forchetta o con una frusta fino a quando non otterrai una pastella non troppo liquida. 
Aggiungi le pere cotte alla pastella e versa tutto sulla frolla, quindi aggiungi le mele cotte. Rivolta verso l’interno i bordi di pasta frolla.
Inforna per 30 minuti. Lascia intiepidire prima di tagliarla.

Condividi con le persone a cui vuoi beneShare on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestEmail this to someone


divider