MEAL PREP: che cosa è?

Non è altro che dedicare del tempo alla preparazione di un po’ di cose in un giorno della settimana, di solito nel week-end, per poterne godere durante la settimana seguente.
E’ il segreto per poter seguire un’alimentazione sana e nutriente anche se si ha una vita molto impegnata e si rientra a casa la sera tardi. Per chi è sempre di corsa, l’organizzazione è tutto!

 

 In che cosa consiste nello specifico il meal prep?

Ecco alcuni esempi:

  • Preparare della granola per la colazione
  • Preparare il banana bread per la colazione o la merenda
  • Preparare il pane magico 2 o il pane super
  • Cuocere dei cereali così da averi sempre disponibili in frigo
  • Cuocere dei legumi così da averi sempre disponibili in frigo
  • Preparare una frittata o una torta di verdura
  • Cuocere delle verdure
  • Preparare una zuppa di verdura o un dahl di lenticchie
  • Preparare un dressing da aggiungere alle insalate o alle verdure
  • Lavare l’insalata
  • Lavare e tagliare le verdure
  • Pulire la frutta e tagliarla a pezzi per il frullato
  • Preparare degli snack per gli spuntini

 

 

Quando è meglio dedicarsi al meal prep?

Spesso ci si dedica al meal prep nel week end quando si è più liberi di godersi un po’ di tempo in cucina, ma nulla vieta di dedicargli una sera in settimana. Soprattutto ora che si va verso la bella stagione e nel week end si preferisce trascorrere del tempo all’aria aperta, l’opzione del meal prep in settimana è vincente.

 

I cibi si conservano bene?

La verità è che tutti i cibi cotti sono soggetti a fermentazione e proliferazione batterica se lasciati raffreddare fuori dal frigo – cosa imprescindibile perché come tutti sanno non si possono mettere cibi bollenti nel frigo di casa.

 

La soluzione: FRESCO

C’è un modo, però, per custodire inalterati gusto, profumo, consistenza e colore degli alimenti e garantire che la fermentazione e proliferazione batterica non si verifichino: la soluzione è avere un ABBATTITORE.
Non temete, anche io ho sempre pensato che l’abbattitore servisse solo ai pasticceri e ai ristoranti per abbattere il pesce, ma non è affatto così: avere un abbattitore in casa cambia la vita!

Recentemente è arrivata una nuova creatura in casa mia: FRESCO della IRINOX. Si lo so, c’è chi ha cani e gatti e chi, come me, chiama “creature” i suoi elettrodomestici. Ma si può?
La verità è che amo così tanto cucinare e che tengo così tanto alla mia salute che gli strumenti per la cucina sono per me importantissimi.

A che cosa serve FRESCO?

Io lo utilizzo prevalentemente quando mi dedico al meal prep o quando preparo cereali, verdure o zuppe per i giorni successivi. Non appena spengo il fuoco, trasferisco la pietanza bollente in un contenitore e la abbatto con la funzione “raffreddamento rapido” che la porta velocemente a 3 gradi così da evitare qualsiasi proliferazione batterica.
Una volta abbattuto, il cibo si conserva in frigorifero in un contenitore a tenuta ermetica (meglio se di vetro) e la cosa incredibile è che lo si ritrova esattamente come appena fatto, per 5-7 giorni. Una meraviglia!

Per chi ha il congelatore, FRESCO diventa senza dubbio un preziosissimo alleato in cucina perché permette di surgelare gli alimenti evitando che si formi ghiaccio all’interno. I benefici? L’alimento, una volta scongelato, sarà esattamente come appena comprato e non pieno d’acqua come accade per gli alimenti messi direttamente nel congelatore.

Io sono rimasta senza parole quando ho surgelato una banana a fettine con FRESCO per fare il nanaicecream. Di solito, quando la congelavo nel congelatore, appena la tiravo fuori era tutta piena d’acqua e molliccia. Con FRESCO no: una volta scongelata era esattamente la fettina di banana che avevo surgelato. Era rimasta la stessa!

E immaginate che cosa significhi questo per un banana bread, del pane, della carne o del pesce così come per le verdure cotte e crude.

FRESCO, oltre alle funzioni di raffreddamento rapido e di surgelamento, ha tante altre funzioni come quella di cottura a bassa temperatura, lievitazione e la funzione piatto pronto (perfetta se siete fuori casa e volete trovare la cena al rientro, calda e pronta da gustare).

Vi invito a visitare il sito di FRESCO per saperne di più!
E’ un oggetto di design meraviglioso e senza dubbio un investimento prezioso per il benessere vostro e della vostra famiglia.

 

Che cosa ho preparato io questa volta?

Visto che so che siete curiosi, ecco che cosa ho fatto io per il mio MEAL PREP settimanale:

  • ho cotto la quinoa e poi raffreddata rapidamente con Fresco per averla pronta tutta la settimana
  • ho cotto nel forno delle carote con l’olio di cocco e poi le ho raffreddate rapidamente con Fresco
  • ho tagliato a pezzi ananas e fragole per i miei frullati
  • lavato i mirtilli
  • lavato gli spinaci e poi messi in un contenitore di vetro con un pezzetto di scottex di modo che assorbisse l’umidità in eccesso – facendo così la verdura in foglie si conserva per molto tempo.
  • tagliato i ravanelli
  • svirilizzato gli zucchini 
  • grattugiato la barbabietola
  • ho pulito aneto e erba cipollina 

SCARICA LA GUIDA GRATUITA!

copertina opt-in

FANTASTICO!