Ormai le Pokè bowls impazzano in Italia e così ho pensato di farne una mia versione.

Che cosa sono le Pokè?

Il pokè un piatto tipico Hawaiano che in realtà è molto meno fighetto di quanto ci abbiano fatto credere tutti questi locali che li fanno. Il vero pokè veniva fatto con il pesce pescato (certamente non il salmone!) che veniva marinato con sale e alghe.
Anche se ora il pesce viene spesso aggiunto crudo o marinato al momento, alle Hawaii, dove si preoccupano più del sapore che di Instagram , il pesce viene marinato così da renderlo più saporito.

La marinatura classica è con salsa di soia, olio di sesamo, cipollotto e aglio alla quale nulla vi vieta di aggiungere anche dello zenzero grattugiato, del peperoncino e dei semi di sesamo.
La mia versione è più “Italian Style”, con olio extravergine di oliva, sale, limone e senape in grani.

Nella pokè originale ovviamente non c’era l’avocado, ma se vi piace, è un’aggiunta fantastica che regala una nota cremosa al piatto.

 

 

Pokè Bowl a modo mio / senza glutine

Ingredienti.

Per 2 persone
100 g di riso venere
200 gr di filetto di salmone senza pelle (se possibile selvaggio e abbattuto)
1/4 di cavolo viola piccolo
50 gr di rucola
avocado (facoltativo)
1/4 cipolla rossa piccola
1 cucchiaino di senape in grani (se possibile senza zucchero aggiunto)
1 limone (succo e scorza)
olio extravergine di oliva
sale integrale
aceto di mele

Procedimento.

  1. Fai cuocere il riso venere in abbondante acqua salata per il tempo indicato sulla confezione. Scolalo e fallo raffreddare.  
  2. Taglia il cavolo viola a fettine sottili o con il coltello o aiutandoti con una mandolina. Mettilo in una ciotola e condiscilo con un bel pizzico di sale e un cucchiaio di aceto di mele. Mescola con un cucchiaio, o, ancora meglio, amalgama gli ingredienti schiacciandoli tra le mani. Tieni da parte.
  3. Taglia il salmone a cubetti di 1 cm di lato. Trasferiscilo in una ciotola e aggiungi un cucchiaio di olio, un bel pizzico di sale, la scorza di limone, il succo di mezzo limone e la senape in grani. Mescola tutto con un cucchiaio. Affetta la cipolla a fettine sottili e poi tritala grossolanamente con un coltello quindi aggiungila al salmone. Mescola bene. Lascia marinare per almeno 5 minuti fuori dal frigo.
  4. Condisci il riso nero con olio evo e il succo dell’altra metà del limone. Aggiusta di sale se necessario.
  5. Condisci la rucola con un filo di olio di oliva e un pizzico di sale.
  6. Crea le tue pokè: dividi in due ciotole il riso, il cavolo viola, il salmone e la rucola. Se vuoi aggiungi anche metà avocado per ciotola. Servi subito.

SCARICA LA GUIDA GRATUITA!

copertina opt-in

FANTASTICO!