Anche quest’anno arriva a grande richiesta il POST SUMMER DETOX che organizzo dall’anno scorso insieme alla mia carissima amica Federica di Dolci Senza Burro.

In questo articolo troverete le regole e tutti i dettagli per partecipare.

 

Quando?

Da Lunedì 16 a Domenica 22 Settembre 2019.

 

Perché fare il #postsummerdetox2019?

  • Per eliminare anche solo per una settimana possibili “cattive abitudini” con l’obiettivo di crearne delle nuove che le sostituiscano!
  • Per migliorare e velocizzare la digestione dando così più tempo al corpo di innescare il suo processo di detossificazione.
  • Per resettare le papille gustative ed abituarci a gusti meno dolci.

 

Ma si mangia?

Certo che si!

Io lo chiamo DETOX, ma non è altro che una settimana in cui si mangiano semplicemente alimenti VERI e non preconfezionati e durante la quale si eliminano glutine, latticini, lieviti e zucchero. Non spaventatevi perché si possono mangiare tantissime cose buonissime!

Quali sono i benefici?

  • Pancia piatta
  • Possibile perdita di peso
  • Maggiore energia
  • Pelle più luminosa
  • Sensazione di benessere e leggerezza

 

LE REGOLE

L’alimentazione di questa settimana sarà un’alimentazione molto semplice dove non mancherà però nessun macronutriente (carboidrati, proteine e grassi).

  1. ALIMENTI SI / ALIMENTI NO

ALIMENTI SI
  • Verdure
    (pomodori, melanzane e peperoni con moderazione)
  • Frutta
    (1 porzione al giorno, meglio se la mattina – limone a volontà)
  • Avocado
  • Cereali integrali senza glutine
    (riso di ogni tipo, grano saraceno, quinoa, polenta, avena certificata senza glutine, amaranto, sorgo, teff + farine ottenute da questi cereali)
  • Legumi
    (ceci, lenticchie, fagioli, piselli + farine ottenute da questi legumi)
  • Patate dolci
    (patate bianche con moderazione)
  • Semi
    (girasole, zucca, sesamo, canapa, chia + farine e burri ottenute da questi semi)
  • Frutta a guscio
    (mandorle, nocciole, noci, pistacchi, castagne, ecc. + farine e burri ottenute da questa frutta a guscio)
  • Uova solo bio
  • Pesce pescato
    (limitare il consumo di tonno e pesce spada)
  • Carne bianca solo bio
  • Carne rossa solo bio e allevata ad erba
  • Olio extravergine di oliva
  • Olio di cocco
    (per preparare dolci)
  • Aceto di mele non pastorizzato
  • Spezie e erbe aromatiche
  • Soia fermentata
    (tempeh se vegetariani o vegani – evitare il tofu)
  • Bevande vegetali non dolcificate
    (mandorla, cocco, riso – la bevanda di riso deve sempre essere diluita con il doppio della quantità di acqua).
  • Frutta disidratata
    (datteri, albicocche, fichi, uvetta – mai consumata da sola)
  • Tè, matcha, tisane
  • Confetture senza zuccheri aggiunti 
    (solo se consumate in quantità moderata e sempre unite a frutta a guscio o burri di frutta a guscio)

 

ALIMENTI NO
  • Prodotti preconfezionati
    (biscotti, crackers, fette biscottate, cereali, muesli, barrette, merendine, ecc.)
  • Glutine
    (grano/frumento, pasta anche integrale, farro, orzo, segale, avena, seitan + tutti i prodotti contenenti questi cereali)
  • Latticini
    (latte, formaggi e yogurt di ogni tipo, anche di capra e pecora)
  • Lieviti
    (pane, focaccia, pizza, birra)
  • Zucchero di ogni tipo/Dolcificanti
    (zucchero bianco, zucchero di canna, di canna integrale, di cocco, sciroppo d’agave, d’acero, di riso, di yacon, di dattero, malto di riso e orzo, stevia, xilitolo, eritritolo, miele)
  • Dolcificanti artificiali
    (aspartame)
  • Insaccati
    (anche bresaola e tacchino)
  • Oli vegetali
    (olio di girasole, soia, mais, arachidi, ecc.)
  • Caffè
  • Cioccolato
    (anche fondente)
  • Alcol
    (superalcolici, birra, vino, amari, ecc.)

 

 

  1. COME COMPORRE IL PIATTO

COLAZIONE

A colazione prediligete una colazione contenente carboidrati complessi, proteine e grassi. Ecco alcuni esempi:

Bevanda:

  • Caffè di cicoria / yannoh (da NaturaSi)
  • Tè (meglio se verde)
  • Matcha latte
  • Tisane

Food:

 

SPUNTINI

Una piccola manciata di frutta a guscio.

PRANZO

Componete così il piatto:

V (1/2 del piatto)
+ C (1/4 del piatto)
+ P (1/4 del piatto) +
G (1 o 2 cucchiai)

CENA

Componete così il piatto:

V (1/2 del piatto)
+ P (1/4 del piatto) +
G (1 o 2 cucchiai)

(a cena potete consumare legumi come fonte proteica se non volete mangiare proteine animali)

V= verdura
C= carboidrati: cereali integrali, patate, patate dolci
P= proteine: uova, pesce, carne bianca e rossa, legumi*
G= grassi: olio evo, avocado, frutta a guscio, semi

(*) i legumi sono prevalentemente carboidrati, ma li inserisco nelle proteine perché hanno un indice glicemico molto basso e vanno bene come fonte parzialmente proteica a cena.

 

  1. LA REGOLA DEI 5 INGREDIENTI

Ecco la nuova regola: ogni pasto principale (colazione, pranzo e cena) deve contenere massimo 5 ingredienti.

Ho introdotto questa regola perché la verità è che meno ingredienti diversi mangiamo in ogni pasto più veloce è la digestione.

Basandovi sugli schemi riportati sopra ciò che dovreste semplicemente fare è:

A PRANZO

  • Scegliere un cereale integrale
  • Scegliere una proteina
  • Scegliere una verdura
  • Scegliere un grasso (olio EVO)
  • Aggiunta extra: un tipo di semi/frutta a guscio/avocado/un secondo tipo di verdura

 

A CENA

  • Scegliere una proteina
  • Scegliere una verdura
  • Scegliere un grasso (olio EVO)
  • Aggiunte extra: un tipo di semi/frutta a guscio/avocado/un secondo tipo di verdura

Con questo schema potreste avere anche meno di 5 ingredienti il che va benissimo!

Nota.
L’olio EVO è un ingrediente (altri condimenti no).

 

E le porzioni?

  • Considerate che il vostro stomaco è grande come i due vostri pugni messi uno vicino all’altro: cercate di non esagerare con le quantità, neanche quelle di verdura. Cercate di alzarvi da tavola sentendo che avreste ancora un piccolo spazietto per qualcosa.
  • 75-80% verdura, se possibile verde (non abusate di pomodori, melanzane e peperoni!)
  • La porzione di proteine di origine animale devono avere la grandezza del vostro palmo

 

Come partecipare?

Vi basterà seguire le regole!
Se volete potete seguire me e Federica su Instagram: @emanuela_caorsi e @dolcisenzaburro per avere tante idee e spunti giorno dopo giorno.

SCARICA LA GUIDA GRATUITA!

copertina opt-in

FANTASTICO!